Archivi tag: Successioni

È difficile individuare il modulo?

(Unità 12, FAQ-M 12, pag 34) Un’insegnante chiede di trovare il simbolo al 28° posto di una successione di cui ha disegnato alla lavagna solo nove elementi (v. FAQ-M 4: Quanti elementi dovrebbe avere il disegno di una successione modulare?): … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

La conquista del concetto di modulo è stabile?

(Unità 12, FAQ-M 11, pag 34) Quando dalle esperienze concrete (successioni formate da bambini, oggetti, suoni, gesti) si passa alla loro rappresentazione iconica ed allo studio delle successioni figurali, di frequente la differenza fra i concetti di successione e di modulo … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

La conquista del concetto di modulo è difficile?

(Unità 12, FAQ-M 10, pag 33) La conquista non è difficile ma non è banale e non deve essere sottovalutata. Va fatta maturare lentamente e attraverso il coinvolgimento degli alunni, altrimenti è una sorta di ‘imposizione’ e il concetto rischia … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

Bisogna indicare che la successione modulare è infinita?

(Unità 12, FAQ-M 9, pag 33) È necessario farlo. Saranno gli alunni ad inventare un simbolo (dei puntini, oppure una freccia) che aiuta anche a riconoscere il verso della successione.

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

La successione va disegnata sempre in modo rettilineo?

(Unità 12, FAQ-M 6, pag 32) È opportuno variare sia l’andamento delle sequenze, disponendole lungo percorsi curvilinei, che il loro verso, in modo da evitare la fissità legata alla scrittura sinistra-destra. È più semplice evitare tale fissità quando si lavora … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

È necessario indicare l’inizio della successione modulare?

(Unità 12, FAQ-M 7, pag 32) La localizzazione del primo elemento riconduce al concetto generale di verso della fila. In esperienze concrete con persone o oggetti la situazione è semplice se la fila ha un inizio concordato o se vi … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

I moduli disegnati devono essere tutti completi?

(Unità 12, FAQ-M 5, pag 32) Conviene interrompere la successione con un modulo non completo. Questo favorisce l’intuizione di ‘qualcosa che continua’.

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

Quanti elementi dovrebbe avere il disegno di una successione modulare?

(Unità 12, FAQ-m 2, pag 32) Quando si propone una collezione regolare di disegni o di oggetti bisogna che ci sia un numero sufficiente di elementi per ricostruire il modulo con buona attendibilità. È necessario cioè presentare una successione ‘onesta’, … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

Quale terminologia conviene adottare?

(Unità 12, FAQ-M 3, pag 32) La terminologia corretta va conquistata attraverso l’evolversi del linguaggio. I primi termini proposti dagli alunni riflettono in genere le loro esperienze, per esempio il modulo viene chiamato ‘timbro’, ‘regola’, ‘vagone’; la successione ‘cornicetta’, ‘catena’, … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato

È opportuno insistere sul concetto di infinità di una successione?

(Unità 12, FAQ-m 2, pag 33) Anche gli alunni molto giovani colgono intuitivamente l’idea che una successione ‘non finisca mai’ (si può immaginare che essa continui dopo la porta, e poi fuori dalla scuola, ecc., oppure si può ricorrere ad … Continua a leggere

Pubblicato in FAQ | Contrassegnato