Il sistema dei Glossari

I tre Glossari sono la chiave di volta del progetto ArAl. Assieme al quadro teorico aiutano l’insegnante a capire come l’approccio all’aritmetica in una prospettiva algebrica necessiti di un’ampia componente linguistica organizzata attorno alla concezione della matematica come linguaggio, all’uso del linguaggio naturale come mediatore verso le rappresentazioni in linguaggio algebrico, al ricorso costante alla verbalizzazione e all’argomentazione. A sua volta, per potersi sviluppare, la componente linguistica deve poggiare su una base altrettanto forte costituita da presupposti di natura sociale, didattica e psicologica.
L’insegnante deve imparare ad integrare questa impalcatura teorica con la realtà della classe e con le micro-decisioni che deve adottare quotidianamente nel corso di altrettante micro-situazioni.

Omini

I termini dei Glossari sono parole chiave del contesto teorico del Progetto. La loro corretta comprensione consente di collocare le attività proposte in un quadro coerente. I Glossari sono quindi costruiti per promuovere e sostenere la riflessione da parte dell’insegnante non solo attorno ai temi matematici, ma alle sue proprie conoscenze, alle convinzioni, alle abitudini, agli stereotipi sulla base dei quali affronta le complesse relazioni che collegano l’aritmetica e l’algebra.
Il Glossario generale è composto da quasi cento termini, che appartengono a categorie molto diverse fra loro: costrutti originali, riferimenti ad altri costrutti teorici, termini comuni ma trattati con un significato particolare, parole appartenenti all’ambito linguistico o all’ambiente matematico, aggettivi che assumono sfumature di significato diverse da quello che è loro proprio.
Il Glossario per la scuola dell’infanzia / prima primaria fa riferimento allo stesso quadro teorico ma tiene conto delle diverse ‘condizioni ambientali’ determinate dalla giovane età degli alunni. E’ costituito da 28 termini.
Infine c’è un terzo Glossario, il Glossario MTPAL (applicazione della Metodologia delle Trascrizioni Pluricommentate all’ambito Linguistico), elaborato fra il 2009 e il 2013 attraverso la collaborazione fra il progetto ArAl e un gruppo di linguisti afferenti al GISCEL. E’ composto attualmente da 42 termini.
I Glossari hanno delle voci in comune, adattate ai relativi contesti. Sono un permanente work in progress e si arricchiscono attraverso il lavoro comune di docenti, formatori e ricercatori della rete ArAl. Una fitta rete di link interni permette di esplorare ogni Glossario – e di passare da un Glossario all’altro – secondo percorsi personalizzati, scelti dagli insegnanti in base a interessi, desiderio di approfondimento, curiosità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...